Eliminare Brufoli In Un Giorno

Si possono eliminare i brufoli LA SCIENZA DELLACNE

Che sia il primo giorno di scuola, un colloquio di lavoro o il giorno del tuo matrimonio i brufoli saltano sempre fuori nei momenti peggiori. Perché si verificano e come sbarazzarseneé Il termine quot;poroquot;, è l'alternativa di quot;follicolo piliferoquot;, ed il tuo corpo, ne è ricoperto! Il follicolo è una ghiandola che produce una sostanza oleosa chiamata sebo, che mantiene i idratati capelli ed il corpo. Ma se il follicolo pilifero si ostruisce con la la pelle morta e gli oli, si crea un blocco. Il sebo continua ad essere prodotto ma è intrappolato all'interno del follicolo, che così si allarga. Qui. entrano in gioco i batteri che si nutrono di pelle morta e sebo, e che possono portare,.

Purtroppo, infezioni. Il sistema immunitario risponde inviando sangue in zona, dando l'apparenza di rossore e l'infiammazione. E qui arrivano anche i globuli bianchi per pulire l'infezione. I globuli bianchi morti, combinati con la pelle morta e sebo, creano il pus che riempe il brufolo. Se il blocco è sotto la pelle, si crea un bernoccolo bianco noto come quot;punto biancoquot;, se invece il blocco è nero e sopra la pelle, è noto come un quot;punto neroquot;. Questo è il risultato della melanina presente nelle cellule morte che reagisce con l'ossigeno e che crea del colore nero tranquilli, non è sporco!.

Questo perché la melanina delle cellule morte reagisce con l'ossigeno, creando un colore nero che non è sporco. Abbiamo più brufoli da adolescenti a causa della maggiore quantità di ormoni androgeni, come il testosterone agli inizi della pubertà. Il testosterone crea una sovrapproduzione di sebo, aumentando l'incidenza di blocchi. Ma i brufoli possono verificarsi in qualsiasi momento spesso per stress. Il cortisolo, l'ormone dello stress, aumenta la quantità di infiammazione nel corpo (di conseguenza, più punti rossi sulla faccia), e può indebolire il sistema immunitario, ciò significa che il tuo corpo non può combattere i batteri che causano l'acne.

Quindi, come combattere i brufolié Di solito è sufficiente lavare il viso, per eliminare l'olio in eccesso e prevenire il blocco dei pori e, occasionalmente, un esfoliante può aiutare a rimuovere la pelle morta, anche se l'acne non sempre si elimina così. E' importante ricordare che la dieta e la pulizia contano poco, il tutto dipende dalla genetica e dagli ormoni. Esistono diversi farmaci come il perossido di benzoile che uccide i batteri che causano l'acne, acido salicilico che aiuta a rimuovere i blocchi di pelle morta, retinoidi che riducono la produzione di sebo ed altri ancora;.

Anche se alcuni farmaci possono avere gravi effetti collaterali. Nelle donne è diffuso l'uso di contraccettivi orali, che diminuiscono la produzione delle ovaie di ormoni androgeni e di sebo. In questi casi, consultare un medico è sempre la cosa migliore. Ma all'orizzonte potrebbero esserci nuove terapie e cure grazie alla scienza! Studiando gli individui privi di l'acne, gli scienziati hanno notato qualcosa. anche loro hanno i batteri che causano l'acne sulla pelle, ma si tratta di un ceppo diverso. Quindi, con lo stesso tipo di batteri ma con diversi geni si ha una pelle più sana. Le future terapie potrebbero essere più mirate.

A livello batterico, in modo da curare i brufoli senza alterare la microbiotica della pelle. Se hai una domanda a cui vuoi una risposta, scrivila nei commenti oppure su facebook, twitter o google plus, e non scordare di iscriverti al canale, per vedere gli altri tutorial, di scienziati subito!.

6 Rimedi Naturali per Combattere la Cellulite Rimedi Naturali Cellulite Eliminare La Cellulite

6 rimedi naturali per combattere la cellulite La buccia d'arancia è lì, che campeggia su glutei e cosce e a volte raggiunge anche le ginocchia. teniamo controllata la dieta, eliminando il sale e cibi troppo grassi, facciamo un po' di movimento e beviamo molta acqua. La natura, inoltre, ci viene in aiuto con dei rimedi efficaci, che possono darci una mano per ottenere risultati eccellenti. Bromelina è un enzima che si estrare dal gambo dell'ananas ed è.

Ottimo per contrastare l'infiammazione (si utilizza anche come antidolorifico) e di conseguenza miracoloso per la cellulite. Non è tutto, perché integrare l'ananas nella dieta permette di facilitare la diuresi ed eliminare i liquidi in eccesso. Echinacea L'Echinacea è nota per combattere infezioni e allergie, perché potenzia il sistema immunitario. Sembra essere utile anche per l'infiammazione e la cellulite. l'applicazione è topica: massaggiate la zona incriminata.

Aglio Il rimedio più efficace sembra essere l'aglio, noto per essere un favoloso antibatterico e non solo. Contro la cellulite va consumato a crudo: 3 spicchi al giorno per diverse settimane. Come fareé Il top sarebbe masticarlo, altrimenti mandatelo giù con dell'acqua o del latte. Curcuma.

La curcuma è un evergreen dei trattamenti di bellezza Possiede proprietà antinfiammatorie note. Contro la buccia d'arancia, diluitene un cucchiaio in polvere in un bicchiere di latte caldo. Per migliorare il sapore, potete mettere anche del miele di acacia. Semi di Fenugreek I semi di Fenugreek, ovvero di fieno greco, sono ricchi di flavonoidi che aiutano a ridurre il dolore e l'infiammazione. Tutto quello che dovete fare è mettere i.

Semi a mollo nell'acqua per qualche ora. Macinateli e applicateli nella zona da “curare�. Olio di origano Ecco un altro antibiotico naturale utile nel trattamento anticellulite. Mescolate 1012 gocce di olio, con olio di cocco o di oliva e applicate, massaggiando, sulle parti interessate.

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (11 votes, average: 2.00 out of 5)
Loading...

Leave a Reply