Rimozione Cicatrici Da Acne

Pulizia del Viso FAI DA TE in 8 Step Spink Makeup Hair

Ciao a tutti, oggi pulizia del viso in 8 step allora, come primo passaggio andiamo a detergere il viso prima vado a mettere questa cuffietta di tiger super carina, così i capelli stanno a posto e poi vado a detergere il viso con questo sapone, schiuma della HOLIKA HOLIKA ed è della stessa linea del trattamento naso di maiale.

Per eliminare i punti neri che vi ho fatto vedere qualche tutorial fa e l'importante, insomma, è detergere il viso potete usare anche il latte detergente, o qualsiasi detergente e poi secondo passaggio andiamo a tonificare vado a passare il tonico direttamente sul viso terzo passaggio, andiamo a esfoliare a fare uno scrub, potete fare un scrub fai da te.

Oppure fare uno scrub già fatto io vado a passare questo qua della pig nose e lo vado a massaggiare bene sul viso soprattutto sulle zone più critiche dove, magari, ho più punti neri se volete qualche ricetta per fare degli scrub viso fai da te scrivetemelo nei commenti o fate un pollice in su così insomma ne farò qualcuna.

Poi una volta sciacquato il viso già la pelle apparirà, a questo punto, super liscia e morbida ma non abbiamo finito! adesso andiamo a fare la parte che mi preoccupa di più che è la vaporizzazione perché non sopporto di stare a contatto col vapore quindi vado a fare bollire una pentola d'acqua e una volta ad ebollizione, aggiungo un po' di bicarbonato.

A questo punto vado a mettere il viso direttamente a contatto col vapore sarebbe meglio mettere anche un asciugamano sopra la testa, in modo da essere, insomma, proprio più a contatto col vapore comunque si riesce bene anche senza asciugamano poi, quinto passaggio andiamo a strizzare.

Qua, diciamo è a vostra scelta, potete a questo punto andare a strizzare i punti neri mi raccomando, con le mani pulite usate magari anche dei cotoncini ecco, se non siete pratiche evitate di strizzarvi i punti neri da sole perché magari possono venirvi le cicatrici altrimenti, a questo punto, potete usare.

Dei cerottini, quelli per rimuovere i punti neri okay, andiamo di nuovo a ritonificare viso quindi il passaggio 2 diventa anche il passaggio 6 e quindi vado a rimettere il tonico bene sul viso con le mani, e questo servirà, invece, a stringere i pori e a rinfrescare bene il nostro viso a questo punto potete fare una maschera potete fare una maschera fai da te.

Si possono eliminare i brufoli LA SCIENZA DELLACNE

Che sia il primo giorno di scuola, un colloquio di lavoro o il giorno del tuo matrimonio i brufoli saltano sempre fuori nei momenti peggiori. Perché si verificano e come sbarazzarseneé Il termine quot;poroquot;, è l'alternativa di quot;follicolo piliferoquot;, ed il tuo corpo, ne è ricoperto! Il follicolo è una ghiandola che produce una sostanza oleosa chiamata sebo, che mantiene i idratati capelli ed il corpo. Ma se il follicolo pilifero si ostruisce con la la pelle morta e gli oli, si crea un blocco. Il sebo continua ad essere prodotto ma è intrappolato all'interno del follicolo, che così si allarga. Qui. entrano in gioco i batteri che si nutrono di pelle morta e sebo, e che possono portare,.

Purtroppo, infezioni. Il sistema immunitario risponde inviando sangue in zona, dando l'apparenza di rossore e l'infiammazione. E qui arrivano anche i globuli bianchi per pulire l'infezione. I globuli bianchi morti, combinati con la pelle morta e sebo, creano il pus che riempe il brufolo. Se il blocco è sotto la pelle, si crea un bernoccolo bianco noto come quot;punto biancoquot;, se invece il blocco è nero e sopra la pelle, è noto come un quot;punto neroquot;. Questo è il risultato della melanina presente nelle cellule morte che reagisce con l'ossigeno e che crea del colore nero tranquilli, non è sporco!.

Questo perché la melanina delle cellule morte reagisce con l'ossigeno, creando un colore nero che non è sporco. Abbiamo più brufoli da adolescenti a causa della maggiore quantità di ormoni androgeni, come il testosterone agli inizi della pubertà. Il testosterone crea una sovrapproduzione di sebo, aumentando l'incidenza di blocchi. Ma i brufoli possono verificarsi in qualsiasi momento spesso per stress. Il cortisolo, l'ormone dello stress, aumenta la quantità di infiammazione nel corpo (di conseguenza, più punti rossi sulla faccia), e può indebolire il sistema immunitario, ciò significa che il tuo corpo non può combattere i batteri che causano l'acne.

Quindi, come combattere i brufolié Di solito è sufficiente lavare il viso, per eliminare l'olio in eccesso e prevenire il blocco dei pori e, occasionalmente, un esfoliante può aiutare a rimuovere la pelle morta, anche se l'acne non sempre si elimina così. E' importante ricordare che la dieta e la pulizia contano poco, il tutto dipende dalla genetica e dagli ormoni. Esistono diversi farmaci come il perossido di benzoile che uccide i batteri che causano l'acne, acido salicilico che aiuta a rimuovere i blocchi di pelle morta, retinoidi che riducono la produzione di sebo ed altri ancora;.

Anche se alcuni farmaci possono avere gravi effetti collaterali. Nelle donne è diffuso l'uso di contraccettivi orali, che diminuiscono la produzione delle ovaie di ormoni androgeni e di sebo. In questi casi, consultare un medico è sempre la cosa migliore. Ma all'orizzonte potrebbero esserci nuove terapie e cure grazie alla scienza! Studiando gli individui privi di l'acne, gli scienziati hanno notato qualcosa. anche loro hanno i batteri che causano l'acne sulla pelle, ma si tratta di un ceppo diverso. Quindi, con lo stesso tipo di batteri ma con diversi geni si ha una pelle più sana. Le future terapie potrebbero essere più mirate.

A livello batterico, in modo da curare i brufoli senza alterare la microbiotica della pelle. Se hai una domanda a cui vuoi una risposta, scrivila nei commenti oppure su facebook, twitter o google plus, e non scordare di iscriverti al canale, per vedere gli altri tutorial, di scienziati subito!.

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (7 votes, average: 4.00 out of 5)
Loading...

Leave a Reply